About

  • ep-basi-itUn organismo vivente, una creazione viva frutto di un NOI che cresce

    Più che un progetto, è un organismo vivente, un ecosistema sociale, una rete di co-creazione che cresce a misura di chi ne sposa l’intento e il dinamismo di condivisione. Questo organismo mette in connessione molte persone diverse e tribù attorno all’idea di un’ interconnessione creativa con la natura circostante attraverso la deep pratice dell’EarthPainting.

    E’ una pratica comunitaria che nasce da un’attenzione singolare: ogni persona che germoglia arricchisce l’insieme e lo rende più fertile perché quella coscienza si è aperta. Ogni coscienza che si apre onora una ricchezza che c’è già. Il gruppo diventa più ricco ogni volta che una coscienza germoglia.

    Evolve e si espande in modo autonomo e spontaneo seguendo il modello del sasso nell’acqua che crea dei cerchi concentrici – un “agire senza agire” – e il principio della pollinazione creativa.Si tratta di una creazione collettiva evolutiva,  frutto in espansione di una rete di persone sensibili al tema dell’ecologia profonda ed aperte alla sperimentazione creativa.

  • Una pratica profonda di collegamento con la natura, uno stato di coscienza che aiuta a recuperare il senso delle radici.

    E’ una pratica che prevede la realizzazione di dipinti attraverso l’utilizzo di materiali naturali ricavati dalla raccolta personale nel paesaggio e della trasformazione personale attraverso il recupero di abilità manuali primitive,  semplici ed “alchemiche” : i pigmenti utilizzati provengono sia dal paesaggio circostante – ( minerali, terra, foglie, bacche, cortecce, frutta) sia “dall’ecosistema domestico” ossia dalla nostra cara magica cucina ( caffé, te, spezie…) . I strumenti fatti a mano sono essenziali e vengono ricavati dal legno, dalle pietre e dalle foglie  nel rispetto del paesaggio, con l’intento di un impatto minimo sull’ambiente. Mano mano che si esplora il processo, si ascolta sempre di più i ritmi della natura.

    Il processo creativo che anima la pratica di EP trova le sue radici nella mia esperienza con la Pittura Intuitiva | Il Colore dell’anima: qui potrai leggerne i vari principi e benefici. Se hai voglia di approfondire ti suggerisco di leggere il mio libro che racconta come l’arteterapia e in particolare Il Colore dell’anima può aiutare a ritrovare se stessi.

    La pratica mette al centro il dialogo tra l’essere umano creativo e il suo ambiente naturale, proponendo una relazione più intima, fisica e consapevole con il nostro habitat, spesso banalizzato per recuperare e costruire un legame sensibile,  intuitivo, creativo e spirituale con il proprio mondo.
    EarthPainting è uno stato di coscienza, una meditazione creativa che invita a rivolgersi al mondo naturale con sintonia, rispetto e reciprocità.003

  • Un gioco fertile ossia una sperimentazione artistica che fa riflettere sul nostro impatto e sul senso della sostenibilità in modo creativo, spirituale e collettivo.

    Il progetto invita alla partecipazione attiva: puoi iscriverti e ricevere gratuitamente un minibook sulla pratica di EP per poter realizzare un dipinto che verrà esposto in una mostra collettiva: per saperne di più, leggi qui.

  • Il sito web dedicato ad EarthPainting è una piattaforma di informazioni

    Risorse gratuite, corsi on line, workshop in varie regioni, rete di facilitatori certificati che potranno portare la pratica nelle loro comunità di riferimento. Prossimamente troverete vari corsi online che offriranno dei strumenti pratici per sostenere la pratica individuale e collettiva:

    -come creare i propri strumenti per dipingere: partendo da ciò che troviamo nella natura
    -come ricavare colori dagli alberi, dalla frutta e dai minerali
    -come trasformare la propria cucina in un officina naturale creativa
    -come creare dei meravigliosi altari naturali Infine

  • E’ un progetto di resilienza e di evoluzione che raduna una tribù di interconnettori

    Gli interconnettori – mi piace questa parola e non so se già esiste da qualche parte – sono persone che sostengono il flusso di comunicazione tra varie realtà energetiche e forme di esistenze. Hanno come caratteristica profonda di portare cura, riparazione, guarigione, risveglio ed evoluzione.

    La figura collettiva degli interconnettori richiama a se gli archetipi del protettore, del mediatore e del guardiano della vita. Come appartenenti alla terra e al cielo, si sentono collegati con le varie forme di vita presenti sul pianeta con le quali interagiscono in un continuo dialogo fatto di rispetto, scambio e creatività. E’ sempre il territorio a dettare le “regole” di questo dialogo: EarthPainting è una pratica che connette paesaggi e persone.

CONTATTI

MARIANNE CORDIER : mariannecordier.studio@gmail.com